Tu sei qui

Stato dei rimborsi dei viaggi d'istruzione

Si comunica che questa Istituzione scolastica sta procedendo ai rimborsi relativi ai viaggi d'istruzione a.s.2019/20.

La procedura per i rimborsi prevede la fase di controllo delle coordinate bancarie e, qualora esse siano abbinate ad una PostePay o ad un libretto postale, dovranno essere modificate con un IBAN bancario, coerente con il nominativo.

Il controllo deve essere svolto con precisione per far si che vada a buon fine il rimborso di tutti gli istanti.

Appena possibile, tutte le domande pervenute che non prevedano una ulteriore fase di lavorazione saranno rimborsate.

Sarà data puntuale comunicazione degli aggiornamenti sui pagamenti.

Aggiornamento del 13/07/2020
Ad oggi, abbiamo già provveduto al rimborso relativo al viaggio d'istruzione a Scalea, stiamo procedendo in ordine con i viaggio d'istruzione a Verona e Torino, Firenze e Barcellona.

Aggiornamento del 16/07/2020
Abbiamo provveduto ai rimborsi dei viaggi a Verona e Torino.

Aggiornamento del 23/07/2020
Tutti coloro che avevano presentato la domanda ai sensi della circolare 351 sono stati rimborsati.

Aggiornamento del 10/08/2020
Continuano i rimborsi effettuati dall'istituto. Oggi sono stati effettuati ulteriori 4 rimborsi (Iban non adeguati - poste pay - bollettini assenti) relativi alle Visite di Barcellona e Verona.

Aggiornamento del 12/08/2020
Si è provveduto al rimborso delle gite per studenti:
1) senza IBAN (assegni circolari: tempo previsto 40gg)

2) Verona, Scalea e Barcellona (IBAN poste pay non utilizzabile nella precedente richiesta)

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.